Connect with us

AREANAPOLI

Il giudice che ha respinto il ricorso della Juve: “No al raddoppio della pena, c’erano i buu razzisti”

Published

on

Piero Sandulli, Presidente Corte Sportiva d’Appello FIGC, è intervenuto a Radio CRC, nel corso del programma ‘Un calcio alla radio’. Ecco quanto dichiarato dal giudice che ha emesso la sentenza della chiusura della curva dell’Allianz Stadium, dopo i fatti di Juventus-Napoli: “Non è un raddoppio della pena per la Juventus, la Corte non ha ravvisato di accogliere il ricorso. Nel referto era previsto anche un coro di ‘buu’ natura razziale che non era stato però segnalato per una una mera svista e siccome la competenza della Corte. Non è un reato il coro razzista, ma è chiaro che c’è bisogno che i tifosi imparano a rispettare le regole che la Federazione si è data e che costituiscono quel minimo di vivere civile che deve essere posto in essere. Diventa un discorso molto lungo che caratterizzano alcune talune, che definire tifoserie fai un po fatica a farlo. Quello che denigra gli atleti delle altre squadre. Nel terzo millennio tutto ciò è fuori luogo”.

Sentenza che vuole porre argine? “C’è sempre stata questa volontà. Le sentenze della Corte sono sempre state in linea. Di fronte a queste vicende il parametro è condiviso da tutti perchè ruota attorno tutta la Corte sportiva. E necessario che tutti si diano delle regole”.

Ricorso Juve? “È un diritto di tutti. Moralmente non è un giudizio che compete a me dire se è stato giusto fare questo ricorso. Ma posso dire che è legittimo farlo. È stato semplicemente respinto perchè non abbiamo condiviso le lettere che sono state portate per respingere qua sentenza”.

La Juventus ha individuato dei colpevoli? “Lo stesso difensore della Juventus ieri ha parlato di momento di transizione. È stato coinvolto l’80 per cento dei tifosi di un settore. Non è stato possibile identificarli tutti”.

L’80 per cento su diecimila persone è tanto? “Lo troverete nella motivazione. È bene che ci sia una sinergia tra le società e i giudici sportivi per portare lo stadio alle famiglie come io facevo con mio padre. All epoca si giocava alle 3 e si lasciavano fuori tutti i problemi, oggi non è così anzi sembra che si portino allo stadio”.

Il 22 ci sarà l’elezione di Gabriele Gravina: cosa vuole consigliare? “Da una intervista che ho letto di Gravina a me pare che il futuro presidente della FIGC abbia idee molto chiare sulla giustizia sportiva. Penso che si sarà maggiore attenzione per far crescere l’intero movimento, un sistema in cui si rispettano le regole e in cui si possa godere anche la situazione ambientale allo stadio. Lo stadio della Juventus è costruito apposta per questo e gli spettatori vogliono godersi lo spettacolo e vorremmo evitare di sentire cori di questo tipo nel terzo millennio”.

Lei è tifoso del Napoli? “No, non è così. Ho avuto un padre che giocava nel Napoli. Era quel Napoli che c’era Ferrara medico, Sallustro II e Offerman che morì in Argentina. Era un Napoli nel pieno della guerra papà diceva hanno fatto giocare me perché non c era nessun altro. L’importante, più del tifo, è vedere belle partite di calcio e mi auguro che questo si inizi a vedere dalla Polonia”.

Let’s block ads! (Why?)

feed originale: AREA NAPOLI

Powered by WPeMatico

Seguici su Facebook

Advertisement

ALTRE NOTIZIE

SPAZIONAPOLI7 ore ago

RAI – Il Genoa ha respinto una prima offerta del Napoli: per Piatek non basteranno 50 milioni!

SPAZIONAPOLI7 ore ago

Mancini conferma: “Allan in Nazionale? Al momento non è disponibile, inutile parlarne. Insigne centrale mi piace”

IAMNAPLES7 ore ago

Mancini: “Insigne vicino all’area di rigore può diventare molto pericoloso. Allan? In questo momento non è disponibile…”

Ospite negli studi di Sky Calcio Club, il ct della Nazionale Roberto Mancini ha dichiarato: “Per tutti gli italiani il mancato Mondiale...

AREANAPOLI7 ore ago

PRIMA PAGINA CORRIERE – Icardi al bacio. La Juve perde Emre Can: ha un nodulo alla tiroide

Sono tanti gli spunti che arrivano dalla prima pagina del Corriere dello Sport. Il quotidiano capitolino si sofferma sui temi più...

AREANAPOLI7 ore ago

RAI – Preziosi scatena l’asta per Piatek: no ai soldi del Napoli, non basteranno 50 milioni!

Tutti lo vogliono, tutti lo cercano. Il Napoli ci ha provato concretamente, ma finora non l’ha spuntata. Il Genoa vuole...

AREANAPOLI7 ore ago

PRIMA PAGINA TUTTOSPORT – Marcelo, voglio la Juve. Inter, ci sei anche tu! Toro di polli

Sono tanti gli spunti che arrivano dalla prima pagina di Tuttosport. Il quotidiano piemontese si sofferma sui temi più caldi del...

CALCIONAPOLI247 ore ago

RAI – Preziosi non si accontenta di 50 milioni per Piatek: rifiutata la prima offerta del Napoli

Ciro Venerato, giornalista ed esperto di mercato, è intervenuto ai microfoni de La Domenica Sportiva, trasmissione televisiva in onda sulla...

CALCIONAPOLI247 ore ago

Inter, Icardi alla Rai: “Scudetto? Ho tanta voglia di vincere ma è presto per parlarne”

Mauro Icardi, attaccante dell’Inter, è intervenuto ai microfoni de La Domenica Sportiva, trasmissione televisiva in onda sulla Rai. Ecco quanto...

CALCIONAPOLI247 ore ago

TuttoSport in edicola: “Marcelo, voglio la Juve” [PRIMA PAGINA]

TuttoSport in edicola 21 ottobre 2018 La prima pagina dell’edizione odierna di Tuttosport apre con: “Marcelo, voglio la Juve“. Tanti gli...

IAMNAPLES7 ore ago

Ancelotti: “Il girone in Champions é difficile, ma possiamo fare bene. Ho scelto Napoli perché…”

Carlo Ancelotti ha rilasciato alcune dichiarazioni a Sky nel magazine che andrà in onda domani alle 18:30. Ecco un’anticipazione: “Napoli è...

Copyright © 2018 NAPOLIH24

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com