Connect with us

FANPAGENAPOLI

Serie A 2018/19, le probabili formazioni della 12esima giornata di campionato

Published

on

Archiviata la parentesi europea, con le grandi emozioni arrivate dagli stadi della Champions e della Europa League, il campionato di Serie A torna in campo con le partite della dodicesima giornata. Anticipato dal match del “Benito Stirpe” tra Frosinone e Fiorentina, il massimo torneo italiano propone nel corso del weekend sfide tutte da seguire: a partire da quella di domenica sera tra Milan e Juventus al “Meazza” di Milano.

Il primo anticipo del sabato è quello delle ore 15 di Torino, dove i granata di Walter Mazzarri (che torna in panchina dopo la squalifica), sono chiamati a confermare il loro ottimo momento: testimoniato dal successo esterno, della scorsa giornata, contro la Sampdoria. Contro il Parma vedremo probabilmente in campo la stessa formazione che ha vinto a Marassi, con l’unica eccezione di Soriano per Meitè: indisponibile per squalifica. Nel 4-3-3 emiliano, il tecnico D’Aversa dovrà invece fare a meno di Stulac: anche lui fermo per squalifica.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Djidji; De Silvestri, Soriano, Rincon, Baselli, Aina; Iago Falque, Belotti.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Deiola, L. Rigoni, Barillà; Gervinho, Inglese, Siligardi.

La Spal cerca i tre punti al “Mazza”

Subito dopo la partita del “Grande Torino”, saranno Spal e Cagliari ad affrontarsi (con inizio alle ore 18) al “Mazza” di Ferrara. Reduce da due sconfitte consecutive, la squadra di Semplici cerca dunque il riscatto tra le mura amiche, contro una formazione che già nel settembre 2017 riuscì a violare il fortino biancazzurro. I padroni di casa dovranno fare a meno dello squalificato Everton Luiz e scenderanno in campo con il consueto 3-5-2. In casa rossoblu, invece, Maran potrebbe dare ancora fiducia allo stesso undici che ha comunque ben giocato a Torino con la Juventus.

Spal (3-5-2): V. Milinkovic-Savic; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Valdifiori, Missiroli, F. Costa; Antenucci, Petagna.

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Ceppitelli, Padoin; Ionita, Bradaric, Barella; Castro; João Pedro, Pavoletti.

Ancelotti rilancia Milik

Alle 20.30 di domani, ecco il primo grande match in programma: la trasferta del Napoli di Carlo Ancelotti a Genova. Dopo la pesante sconfitta con l’Inter, Juric è obbligato ad invertire il trend anche per blindare la sua panchina già traballante. Il mister del Grifone non avrà Sandro, Marchetti, Spolli e Favilli, ma potrà contare sul ritorno di Criscito dopo il turno di squalifica. Piatek dovrebbe tornare titolare, dopo la panchina con l’Inter. Ancelotti recupera Verdi e Mertens (entrambi probabilmente in panchina) e sceglie a piene mani dall’intera rosa per dare un po’ di riposo a qualche titolarissimo.

Genoa (3-5-2): I. Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Pereira, Romulo, Veloso, Bessa, Lazovic; Kouamé, Piatek.

Napoli (4-4-2): Ospina; Malcuit, Albiol, Koulibaly, Hysaj; Callejòn, Allan, Diawara, Zielinski; Milik, Insigne.

L’Inter e la trappola nerazzurra

La domenica della dodicesima giornata di Serie A, si apre alle 12.30 a Bergamo con la delicata trasferta dell’Inter di Luciano Spalletti. La formazione nerazzurra, in serie positiva da diverse settimane, va a far visita ad un’Atalanta in crescita e forte di tre vittorie consecutive negli ultimi tre turni. Gasperini ha qualche problema in difesa, dove oltre a Masiello potrebbe mancare anche Toloi. Zapata potrebbe essere preferito a Barrow. Sulla sponda interista c’è da aspettarsi qualche cambio, dopo l’impegno in Europa con il Barcellona. De Vrij e Politano sono infatti in ballottaggio con Miranda e Candreva.

Atalanta (3-4-3): Gollini; Dijmsiti, Palomino, G.Mancini; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Ilicic, Zapata, Gomez.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Vrsaljko, Skriniar, Miranda, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva, João Mario, Perisic; Icardi.

L’impegno della Roma e le altre partite delle 15

Alle ore 15 verranno invece giocate altre tre partite: Empoli-Udinese, Chievo-Bologna e Roma-Sampdoria. Se nelle prime due l’obiettivo è quello di far punti e di allontanarsi velocemente dalla zona pericolante della classifica (dopo Andreazzoli, anche gli stessi Velazquez e Ventura sarebbero infatti a rischio esonero), in quella dell’Olimpico Di Francesco chiede conferme ai suoi dopo la brillante vittoria di Mosca. Contro i blucerchiati non ci sarà ancora De Rossi, mentre mentre Fazio e Kolarov potrebbero lasciare il posto a Juan Jesus e Santon. In attacco ballottaggio tra Dzeko e Schick. Giampaolo pare invece intenzionato a schierare l’ex Defrel in coppia con Quagliarella. Out Barreto per problemi fisici.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Juan Jesus, Santon; Cristante, Nzonzi; Under, Lo. Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Saponara; Defrel, Quagliarella.

Probabili formazioni di Empoli-Udinese

Empoli (4-3-1-2): Provedel; Di Lorenzo, Silvestre, Maietta, Antonelli; Acquah, Bennacer, Krunic; Zajc; La Gumina, Caputo.

Udinese (3-5-1-1): Musso; Wague, Troost-Ekong, Samir; Ter Avest, Fofana, Mandragora, De Paul, Stryger Larsen; Pussetto; Lasagna.

Probabili formazioni di Chievo-Bologna

Chievo (3-5-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Barba; Depaoli, Obi, Radovanovic, Kiyine, Giaccherini; Meggiorini, Stepinski.

Bologna (3-5-2): Skorupski; Calabresi, Danilo, Helander; Mbaye, Dzemaili, Pulgar, Svanberg, Krejci; Palacio, Santander.

Esame neroverde per Simone Inzaghi

Prima del big match di San Siro, a Reggio Emilia va in scena Sassuolo-Lazio. Il fischio d’inizio è fissato per le 18 e, dopo il successo di Verona, De Zerbi proverà a fermare anche la Lazio senza Bourabia, Boga e probabilmente anche Adjapong. Ai lati di Boateng, ci saranno Berardi e Di Francesco. Nella Lazio, reduce dalla vittoria contro il Marsiglia, ancora incerti Lucas Leiva e Badelj con Correa e Luis Alberto in ballottaggio per affiancare Immobile.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Marlon, Magnani, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Cataldi, S.Milinkovic-Savic, Lulic; Correa; Immobile.

Il big match di San Siro

L’appuntamento clou della dodicesima giornata di Serie A, sarà invece alle 20.30 al “Meazza” di Milano. La Juventus di Massimiliano Allegri è infatti attesa dal Milan: anche lui, come i bianconeri, stanco dalle fatiche della coppa. I favori del pronostico sono tutti per i campioni d’Italia, che troveranno un avversario falcidiato dagli infortuni e con grossi problemi di formazione. Gattuso non sa ancora se potrà contare su Calabria, Musacchio e Higuain. In caso contrario spazio al 4-3-3 con Abate e Zapata in difesa e Castillejo in attacco. La Juventus non dovrebbe poter disporre di Bernardeschi e Douglas Costa, ma ritroverà Mandzukic dal primo minuto.

Milan (4-4-2): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Laxalt; Higuain, Cutrone.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Ronaldo.

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico

Seguici su Facebook

Advertisement

ALTRE NOTIZIE

AREANAPOLI18 minuti ago

Auriemma: “La Juventus vincerà Scudetto, Coppa Italia e Champions!”, Zampini interviene

Solito botta e risposta negli studi di Tiki Taka in onda su Italia Uno. Raffaele Auriemma: “La Juventus è troppo...

AREANAPOLI18 minuti ago

PRIMA PAGINA TUTTOSPORT – Max compra italiano: tre giocatori nel mirino. Ancelotti contro le offese

“Max compra italiano”, titola l’edizione odierna di TuttoSport in prima pagina. Nel mirino ci sono Chiesa, Barella e Tonali. Ancelotti contro...

AREANAPOLI18 minuti ago

Corbo: “Higuain è un fallito milionario! ADL ha fatto l’affare più grande della storia azzurra”

Antonio Corbo, nel corso del suo intervento a Ne parliamo il lunedì, ha parlato dell’attaccante rossonero Gonzalo Higuain. Il giornalista...

IAMNAPLES34 minuti ago

SPAL, Semplici su Meret: “Sono convinto che sarà uno dei portieri della Nazionale, è un fuoriclasse”

Leonardo Semplici, allenatore della SPAL, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni di RMC Sport: ” Su Grassi “E’ un bravo giocatore, con noi...

AREANAPOLI48 minuti ago

Sabatini: “Higuain è stato lasciato da una donna che amava molto, dopo il goal di CR7 è esploso”

Il giornalista e conduttore televisivo, Sandro Sabatini, ha commentato il nervosismo di Higuain nella gara contro la Juventus. Negli studi...

AREANAPOLI49 minuti ago

Mele: “Alleanza tra milanisti e napoletani contro la Juve: il messaggio dei rossoneri”

Silver Mele, giornalista, ha parlato a Canale 8 di quanto è accaduto nel corso della dodicesima giornata del campionato italiano...

AREANAPOLI49 minuti ago

Alvino duro: “Allegri si facesse visitare da uno bravo! Assurda la richiesta alla RAI”

Carlo Alvino, giornalista della RAI, ha parlato a Tv Luna dell’ultima giornata del campionato italiano di Serie A. Il giornalista...

IAMNAPLES1 ora ago

Dalla Spagna – Milan pronto a spendere 65 milioni per Benzema, ma Florentino Perez strizza l’occhio all’Inter

Milan a caccia di un altro grande attaccante da affiancare a Gonzalo Higuain. Secondo quanto rivela Don Balón, il club rossonero...

IAMNAPLES1 ora ago

Juve Stabia, il vicepresidente fa sognare i tifosi: “Se si dovessero verificare i presupposti giusti, potremmo prendere Giuseppe Rossi”

Giovanni Palma, vicepresidente della Juve Stabia, ha rilasciato delle dichiarazioni ai microfoni de Il Mattino in merito alla possibilità di acquistare Giuseppe Rossi, che...

SPAZIONAPOLI2 ore ago

“Higuain ha mandato messaggi ad amici napoletani, contro la Juve…” – sentite la rivelazione di Carmine Martino!

Copyright © 2018 NAPOLIH24

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com