Connect with us

FANPAGENAPOLI

Belotti o Balotelli, il Napoli B&B sul mercato per un colpo da 9

Published

on

Nonostante la convincente vittoria contro il Borussia Dortmund di ieri, il Napoli, specie in attacco, sembra ancora incompleto. Con Milk che, negli ultimi due anni, ha sempre rappresentato un’incognita a causa dei suoi problemi fisici ed un Inglese tutto da scoprire, infatti, i campani potrebbero non essere all’altezza della situazione in questa specifica porzione di campo. Soprattutto, se consideriamo i bomber delle compagini avversarie per le prime posizioni di classifica: Icardi per l’Inter, Cristiano Ronaldo per la Juventus, Dzeko per la Roma, Immobile per la Lazio e, per finire, Higuain per il Milan. Calciatori fenomenali e col vizio, impresso a fuoco nel dna, del gol.

E così, almeno questa è un po’ la sensazione generale di questa alterna pre-season, con un parco attaccanti del genere che, per carità, prevederebbe anche l’utilizzo del folletto belga Mertens da punta centrale, gli azzurri non risultano essere, sempre sulla carta, una impressionante potenza di fuoco in quello specifico reparto malgrado gli otto uomini presenti, le valutazioni del patron De Laurentiis e gli esperimenti di mister Ancelotti. Per far paura a tutti e, dunque, rilanciare sul tavolo da gioco ambizioni di successo, a questo Napoli, potrebbe servire un bomber di prima fascia o, forse, ancora meglio, un capopolo alla guida della rivoluzione partenopea: due profili possibili come Belotti o, appunto, Balotelli.

All-in per Belotti: il colpo da nove in pagella…ed in campo

Con l’arrivo di Malcuit ed il plausibile innesto in porta di uno fra Ochoa, più probabile, o Opsina, quotazioni in ascesa ma non elevatissime, gli azzurri dalla cintola in giù stanno per completare, Ghoulam permettendo, atteso nelle prossime ore al controllo a Villa Stuart che rivelerà i suoi tempi di recupero, tutte le caselle mancanti nelle sezioni porta e difesa.

Reparti sguarniti da tempo e che, prima dell’avvio ufficiale della nuova annata, saranno sistemati per la gioia del proprio tecnico felice poi di poter scegliere più uomini in quelle specifiche zone del campo. Tutto secondo i piani, dunque, se si eccettua la voglia dei tifosi di abbracciare, anche solo per rispondere alle big del campionato sul mercato, un top player davanti e, magari pure, la speranza di Ancelotti di poter contare su un bomber di primissima fascia da poter alternare con Milik. Già perché Inglese, sia pure cattivo, concentrato e determinato dal primo istante del ritiro precampionato, non sembra convincere soprattutto l’ambizioso pubblico napoletano che, nelle afose notti estive, fra un biglietto d’aereo ed una indiscrezione, sogna ancora il ritorno del Matador Cavani.

Un ritorno romantico ancorché difficile con la realtà, dura secondo alcuni, che dice altro. Una realtà però, che potrebbe tingersi di giallo, anzi, di granata, con Belotti, nome salito alla ribalta nell’ultima settimana, accreditato all’approdo all’ombra del Vesuvio. Sessanta milioni di euro, 3.5 al ragazzo per cinque anni per una operazione complessa, specie per la cara bottega targata Cairo, ma che farebbe impazzire la platea campana che, in un colpo solo, rinsalderebbe la fiducia, ormai quasi ridotta al lumicino, col suo patron De La e ritroverebbe quell’entusiasmo dissoltosi dopo l’annuncio di CR7 alla Juve.

Belotti ed il resto del mondo. La classifica del valore di mercato del ’Gallo’ a confronto con gli altri calciatori del globo (Transfermarkt.it)
in foto: Belotti ed il resto del mondo. La classifica del valore di mercato del ’Gallo’ a confronto con gli altri calciatori del globo (Transfermarkt.it)

Insomma, una trattativa con un triplice scopo: quello squisitamente tattico, col ‘Gallo’ punta centrale e punto nevralgico del nuovo attacco dei partenopei, quello ambientale, per il nuovo patto pubblico-De La e quello mediatico con gli azzurri, finalmente, a meritare un voto più alto per la sua campagna di rafforzamento 2018. Un voto, nel segno del nove, da Napoli e, appunto, da 9.

il rendimento, per club, di Balotelli (Transfermarkt.it)
in foto: il rendimento, per club, di Balotelli (Transfermarkt.it)

Rivoluzionario ma anche low cost: il Masaniello Balotelli

Balotelli ed il Napoli, una suggestione, una voce, un tormentone che, quasi come quelli estivi, si ripete ad ogni sessione di mercato. Balotelli e la possibile firma col Napoli con una marea di significati, secondari ma non per questo meno importanti. L’affare low cost per le casse azzurre, col Nizza a chiedere ‘solo’ 10 milioni di euro a Giuntoli e soci, la speranza nazionale per il Mancio che vedrebbe SuperMario finalmente fa ritorno nel nostro campionato, la chance, a tratti alchemica, di osservare Balo sotto l’esperta guida di Ancelotti e, poi, quel pericoloso ma bellissimo matrimonio, rimasto sempre una promessa, con Napoli e la città.

Già, un matrimonio speciale con Balotelli non solo in grado di garantire più soluzioni sul terreno di gioco al suo nuovo allenatore (attaccante centrale ma anche seconda punta o esterno a sinistra nel 4-3-3) ma anche capace di esaltare la torcida napoletana in attesa, Hamsik a parte, di affidare le proprie ambizioni di successo ad un ragazzo carismatico, sopra le righe, forte, iconoclasta, fuori dagli schemi, sempre controcorrente nonché perfetto emblema, capopolo dell’attacco al potere, anzi, allo strapotere juventino del famelico Napoli 2018/19. Un rivoluzionario dai piedi buoni, dal grande cuore e a cui piacciono le sfide, un rivoluzionario, un ‘Che’ del pallone come Super Mario. Insomma, Cavani a parte che resta, in un ideale sondaggio dei desiderata dei supporters, primo in assoluto, le piste italiane, B&B, BelottiBalotelli, potrebbero ridestare l’ambiente e potenziare un Napoli già molto forte, compatto e competitivo.

Let’s block ads! (Why?)

Powered by WPeMatico

Seguici su Facebook

Advertisement

ALTRE NOTIZIE

AREANAPOLI1 minuto ago

Barella: “Non ho paura di lasciare Cagliari, in casa mia sono tutti interisti. Stankovic fortissimo”

Il centrocampista del Cagliari, Nicolò Barella, finito anche nel mirino del Napoli, ha rilasciato un’intervista a Sportweek, inserto settimanale della...

AREANAPOLI1 minuto ago

IL MATTINO – Milik cambia casa, il polacco si è trasferito a Napoli. Alcuni tifosi…

Arek Milik e la compagna Jessica come anticipato da AreaNapoli.it cambiano casa e si trasferiscono a Posillipo. Semplice scelta di...

AREANAPOLI1 minuto ago

GAZZETTA – Ancelotti svela un’anticipazione di mercato: “Molto forte, è un giocatore da Napoli!”

Come riferisce la Gazzetta dello Sport da Ancelotti è arrivata un’anticipazione di mercato. Parlando di Nicolò Barella, il mediano del...

CALCIONAPOLI241 minuto ago

Insigne ko, rivelazione inaspettata di Ancelotti: l’esame ecografico avrebbe escluso lesioni

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli La rivelazione dell’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti in conferenza stampa è stata davvero inaspettata, arrivato poche ore...

CALCIONAPOLI242 minuti ago

Di Natale: “Insigne? Gli dicevo sempre che giocava troppo per i compagni, mi sarebbe piaciuto giocare con Mertens! Due pericoli per il Napoli”

Antonio Di Natale, ex attaccante dell’Udinese Antonio Di Natale, ex attaccante dell’Udinese, ha rilasciato una lunga intervista a Il Mattino. DI...

CALCIONAPOLI242 minuti ago

Milik cambia casa dopo la rapina: Arek si trasferisce a Napoli, a svelarlo è la compagna Jessica

Arkadiusz Milik, attaccante del Napoli Arek Milik cambia casa. Dopo due anni passati sul Litorale Domizio, l’attaccante del Napoli e la...

SPAZIONAPOLI31 minuti ago

K.O. Insigne, gli esami escludono lesioni: ecco il motivo del suo forfait!

IAMNAPLES31 minuti ago

Di Natale: “Zielinski un campione, Allan come Alemao. Insigne è un ragazzo che si è messo in discussione”

Dici Udinese-Napoli e pensi subito ad Antonio Di Natale. Totò è stato il simbolo di questa sfida: lui napoletano di...

IAMNAPLES31 minuti ago

Il Mattino – Ancelotti senza Insigne, il tecnico si affida a Milik e Mertens

Ancelotti non potrà contare sul bomber azzurro di quest’inizio stagione: sei gol in campionato, più quello in Champions League contro...

CALCIONAPOLI2446 minuti ago

Gazzetta – Insigne ko, rivelazione inaspettata di Ancelotti: l’esame ecografico avrebbe escluso lesioni

Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli La rivelazione dell’allenatore del Napoli Carlo Ancelotti in conferenza stampa è stata davvero inaspettata, arrivato poche ore...

Copyright © 2018 NAPOLIH24

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com